30 dicembre 2007. Il dolore.

CIAO RICCARDO
Il saluto dei colleghi